top of page
  • Immagine del redattoreSimone

Strategie di trading: come operare per il tuo successo finanziario

Aggiornamento: 3 dic 2023



Il trading è un'attività che richiede molta attenzione, preparazione e strategia. Non basta avere solo una buona conoscenza del mercato finanziario, ma è anche necessario utilizzare le giuste strategie di trading per poter avere successo.


In questo articolo esploreremo le principali strategie di trading e le tecniche di trading utilizzate dai professionisti del settore, nonché cosa non fare nel trading.


Ci teniamo a dire che sconsigliamo di operare a chi è alle prime armi, a chi ha un disperato bisogno di guadagnare da subito ma no ha esperienza ed in particolare a tutti quei soggetti che non hanno la possibilità di accettare i rischi correlati alla possibilità di perdere il capitale investito.


Qui puoi trovare alcuni dei nosti corsi per apprendere le nostre strategie avanzate. Abbiamo anche i nostri master per le diverse operatività: Day trading (intraday), multiday e scalping qui.

Qual è il trading migliore?


Prima di esplorare le diverse strategie di trading, è importante capire quali sono i vari tipi di trading e quale potrebbe essere il migliore per te. Ci sono tre principali tipi di trading: il trading a breve termine, il trading a medio termine e il trading a lungo termine.


Il trading a breve termine, noto anche come day trading, implica l'acquisto e la vendita di strumenti finanziari entro la stessa giornata di negoziazione. Questo tipo di trading richiede una grande quantità di tempo e attenzione, in quanto le decisioni di acquisto e vendita devono essere prese rapidamente.


Il day trading è spesso utilizzato da trader esperti che hanno una conoscenza approfondita del mercato e delle dinamiche di prezzo.


Il trading a medio termine, noto anche come swing trading, si concentra sull'acquisto e la vendita di strumenti finanziari a breve termine, solitamente tra uno e tre mesi.


Questo tipo di trading richiede meno tempo rispetto al day trading, ma comunque una buona dose di attenzione e conoscenza del mercato.


Il trading a lungo termine, noto anche come buy-and-hold, implica l'acquisto di strumenti finanziari con l'intenzione di tenerli per un lungo periodo di tempo, spesso anni.


Questo tipo di trading richiede meno attenzione e tempo rispetto al day trading e al swing trading, ma richiede una grande quantità di pazienza e la capacità di resistere alle fluttuazioni di prezzo a lungo termine.


Che tipi di trading esistono?


Oltre ai tre tipi principali di trading menzionati sopra, ci sono anche altri tipi di trading, come il trading automatizzato, il trading algoritmico e il social trading.


Il trading automatizzato prevede l'utilizzo di software automatizzati per l'esecuzione di operazioni di trading. Questo tipo di trading può essere utilizzato sia per il day trading che per il trading a lungo termine.

Il trading algoritmico prevede l'utilizzo di algoritmi matematici per prendere decisioni di trading. Questo tipo di trading è spesso utilizzato da grandi istituzioni finanziarie.


Il social trading prevede l'utilizzo di piattaforme di trading sociali per connettersi con altri trader e copiare le loro operazioni di trading. Questo tipo di trading è particolarmente adatto per i principianti che desiderano imparare dalle esperienze degli altri.


Le principali strategie di trading


Ci sono numerose strategie di trading utilizzate dai professionisti del settore. Di seguito sono riportate alcune delle principali strategie di trading.


La strategia di trading di tendenza prevede l'acquisto di un asset quando il suo prezzo sta salendo e la vendita quando il prezzo sta scendendo. Questa strategia si basa sull'idea che i trend di prezzo tendano a continuare nel tempo.


Gli investitori utilizzano spesso gli indicatori di tendenza per determinare se un asset è in trend rialzista o ribassista.


La strategia di trading di inversione prevede l'acquisto di un asset quando il prezzo è basso e la vendita quando il prezzo è alto. Questa strategia si basa sull'idea che i prezzi tendano a oscillare tra un valore massimo e un valore minimo.


Gli investitori utilizzano spesso gli indicatori di inversione per determinare se un asset è in fase di inversione.

La strategia di trading di breakout prevede l'acquisto di un asset quando il suo prezzo supera una resistenza importante o quando il prezzo supera una media mobile importante.


Questa strategia si basa sull'idea che quando un prezzo rompe una resistenza o una media mobile, tende a continuare nella stessa direzione.


La strategia di trading di scalping prevede l'acquisto e la vendita di un asset entro pochi minuti o poche ore, allo scopo di trarre profitto dai movimenti di prezzo a breve termine.


Questa strategia richiede una grande attenzione e conoscenza del mercato, nonché un'ottima capacità di prendere decisioni rapidamente.


Strategie di trading avanzate


Oltre alle strategie di base, ci sono anche strategie di trading più avanzate utilizzate dai trader professionisti. Queste strategie includono la diversificazione del portafoglio, l'utilizzo della leva finanziaria e la copertura del rischio.


La diversificazione del portafoglio prevede l'investimento in diverse classi di asset, allo scopo di ridurre il rischio complessivo del portafoglio. Gli investitori possono diversificare il loro portafoglio investendo in azioni, obbligazioni, materie prime e valute.


L'utilizzo della leva finanziaria prevede l'investimento di un importo maggiore rispetto a quello effettivamente disponibile. Questa tecnica può aumentare i profitti, ma può anche aumentare il rischio.


La copertura del rischio prevede l'utilizzo di strumenti finanziari per proteggere il proprio portafoglio dal rischio di perdite. Gli investitori possono utilizzare opzioni, futures e altri strumenti per coprire il loro portafoglio.


Cosa NON fare nel trading?


Oltre alle strategie di trading, è importante anche conoscere cosa non fare nel trading. Ecco alcuni errori comuni che gli investitori dovrebbero evitare:


Non investire più di quanto si può permettere di perdere. Il trading comporta sempre un certo grado di rischio, quindi è importante investire solo il denaro che si può permettere di perdere.


Non fare trading in base alle emozioni. Le emozioni possono influenzare le decisioni di trading, ma è importante evitare di prendere decisioni basate sull'emozione. È meglio utilizzare la logica e l'analisi per prendere decisioni di trading informate.


Non seguire sempre il gregge. Seguire sempre il comportamento degli altri investitori può portare a decisioni sbagliate. È importante fare la propria ricerca e analisi per prendere decisioni di trading informate.

Non concentrarsi solo sulle vincite. È importante anche prendere in considerazione le perdite. Gli investitori dovrebbero avere una strategia di gestione del rischio e limitare le perdite.


Non ignorare i fondamentali. Anche se le analisi tecniche possono essere utili per identificare le opportunità di trading, non si dovrebbe mai ignorare i fondamentali dell'asset. È importante conoscere la salute finanziaria dell'azienda o del mercato in cui si sta investendo.

Qual è il trading migliore?


Non esiste una risposta universale alla domanda su quale sia il trading migliore. Ogni tipo di trading ha i suoi vantaggi e svantaggi, e ciò che funziona per un investitore potrebbe non funzionare per un altro.

Ad esempio, il day trading può essere adatto per gli investitori che cercano di trarre profitto dalle fluttuazioni di prezzo a breve termine, mentre il trading a lungo termine può essere adatto per gli investitori che cercano di trarre profitto dalle tendenze di prezzo a lungo termine.


In generale, la scelta del tipo di trading dipende dalle preferenze personali dell'investitore, dal suo livello di esperienza e dalla sua capacità di gestire il rischio.

In conclusione, il trading può essere un'attività lucrativa, ma richiede una buona comprensione del mercato e delle strategie di trading.


Gli investitori dovrebbero evitare i comportamenti impulsivi e basati sull'emozione, e concentrarsi invece sulla logica e sull'analisi per prendere decisioni di trading informate.


La scelta del tipo di trading dipende dalle preferenze personali dell'investitore, dal suo livello di esperienza e dalla sua capacità di gestire il rischio.


Puoi ricevere i nostri segnali per scopo didattico o altro qui.


5 visualizzazioni
bottom of page